Privacy Policy Operazione antibracconaggio della Compagnia Carabinieri di Cammarata (AG). - ReportSicilia.com

Operazione antibracconaggio della Compagnia Carabinieri di Cammarata (AG).

Stamani è stato reso noto che i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno eseguito un importante servizio volto alla repressione della caccia di frodo: controllati oltre 30 cacciatori, eseguite 4 perquisizioni (veicolari e personali) ed elevate contravvenzioni per un importo di oltre € 10.000,00. A Casteltermini denunciati quattro uomini che utilizzavano fucili illegali (modificati in modo da sparare più dei tre colpi consentiti) e che poco prima avevano abbattuto diversi esemplari di “Coturnice Siciliana”, volatile protetto ed a rischio di estinzione, presente solo in Sicilia. Al gruppo di bracconieri sono state sequestrate armi e munizioni; a tre dei quattro uomini, provenienti dalla Provincia di Catania, è stato elevato anche un verbale da € 533 a testa, per aver violato le indicazioni del DPCM sull’emergenza Covid-19, in quanto usciti dal proprio Comune di residenza senza un valido motivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *