NewsNotizie dai Comuni

Domani a Floridia il convegno “Sport, cultura e inclusione”. Tra gli ospiti Totò Cascio di “Nuovo cinema Paradiso” 

 Si avvia alla conclusione “Giochi inclusivi a scuola – lo sport per tutti”, il progetto pilota partito da Floridia, nel Siracusano, su iniziativa di Insuperabili nazionale, con la sede di Floridia, gli istituti scolastici e le associazioni culturali-ricreative del territorio. E lo fa con un convegno, dal titolo “Sport, cultura e inclusione. Modelli ed esempi di vita”, in programma domani, giovedì 4 aprile, alle 16, nell’aula magna del liceo “Leonardo da Vinci” di Floridia.

Moderato da Salvo Sorbello, il pomeriggio di domani si aprirà con l’incontro tra gli studenti e Totò Cascio, attore di “Nuovo cinema Paradiso” nonché scrittore, presentato da Stefania Germenia, docente e scrittrice. Seguiranno i saluti istituzionali di Marco Carianni, sindaco di Floridia, Marieve Paparella, assessore alle Politiche sociali, Massimo Gramilano, dirigente della Neuropsichiatria infantile di Siracusa, Giuseppe Auteri, vicepresidente dell’associazione Diversabili “Padre Pio” onlus, Roberto Rapaglià, governatore della Misericordia Floridia, Gianni Melluzzo, referente provinciale della Fondazione Sportcity e, in rappresentanza delle scuole del territorio, Rita Spada, dirigente del liceo “Leonardo da Vinci” di Floridia. 

Dopodiché sarà la volta di “Giochi inclusivi a scuola – lo sport per tutti”. Modello organizzativo e report dell’esperienza a cura del team Insuperabili di Floridia: Dario Cutale, Paola Di Guardo e Antonio D’Aquino. 

Quindi saranno presentati gli elaborati artistico-creativi degli studenti vincitori del concorso a tema, un momento arricchito da un collegamento con Ilaria Facci, fotografa e performer. 

Tra gli interventi anche quello di Lisa Rubino, presidente del Coprodis Siracusa, che interverrà su “Rete, sinergie e territorio: impegno quotidiano per la promozione dell’inclusione”. 

Largo poi a “Cultura e sport: strumenti strategici per l’inclusione. Modelli ed esperienze nel territorio regionale” a cura  di Carmela Tata, garante regionale della Disabilità, referenti delle Aquile di Palermo, collegamenti con l’Ufficio scolastico regionale Sicilia.   

Prevista anche un’intervista a due, Matteo Melluzzo, atleta della Nazionale italiana, e Roberto Camelia, autore de “Il ring e l’aquilone”, con la conduzione di Luca Cianci, psicologo e mental coach dell’associazione “Diversabili – Padre Pio” onlus.  

Chiuderà il pomeriggio la premiazione del concorso artistico-letterario a cura della commissione culturale dell’associazione “Focus”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *