Privacy Policy Avviato con l’estate il via il progetto “Laboratorio per la conoscenza delle tradizioni e della cultura locale” del Liceo Scientifico di Canicattini Bagni con la collaborazione del Museo Civico TEMPO della città iblea - ReportSicilia.com

Avviato con l’estate il via il progetto “Laboratorio per la conoscenza delle tradizioni e della cultura locale” del Liceo Scientifico di Canicattini Bagni con la collaborazione del Museo Civico TEMPO della città iblea

Ripartire e tornare alla normalità dopo la lunga e difficile fase dell’emergenza Covid, purtroppo non ancora conclusa, anche nella realtà educativa e relazione del mondo della scuola, superando insieme le fragilità attraverso l’apprendimento. 

Questo l’obiettivo del progetto Laboratorio per la conoscenza delle tradizioni e della cultura locale avviato nei giorni scorsi, in piena estate, dal Liceo ScientificoProf. Michele La Rosa” di Canicattini Bagni, sezione associata al Liceo “Leonardo Da Vinci” di Floridia diretto dal Prof. Marcello Pisani, in collaborazione con il Museo TEMPO (Museo del Tessuto, dell’Emigrante e della Medina Popolare) del Comune di Canicattini Bagni, presieduto dall’etnoantropologo e guida naturalistica, Paolino Uccello, nell’ambito del più ampio progetto “Apprendere in laboratorio” e “Contrasto alla povertà e all’emergenza educativa” previsto per l’anno scolastico 2020-2021.

«Il primo appuntamento del progetto si è svolto lo scorso 13 luglio presso la Riserva Naturale Orientata Oasi Faunistica di Vendicari mentre gli altri appuntamenti sono previsti per settembre con la visita e la conoscenza di altre aeree di pregio e reti museali del nostro territorio – ha sottolineato la Prof.ssa Rita Palermo, la tutor del progetto –. Aver iniziato in estate è stata una scelta, perché la scuola d’estate rappresenta un ponte per il nuovo inizio per rafforzare apprendimenti e recuperare socialità. L’attività educativa prevista, sulle competenze di cittadinanza, sulla sostenibilità e sull’ambiente, non poteva non prevedere la collaborazione tra il nostro Liceo, frequentato da giovani provenienti da tutta la zona montana, e il Museo TEMPO, realtà museale molto attiva nella stessa città dove opera la nostra scuola e professionalmente preparata nella conservazione e nella promozione della tradizione e della cultura del territorio ibleo. Per questo ringraziamo il Dirigente scolastico Prof. Marcello Pisani e il Presidente Paolino Uccello che hanno permesso questa importante sinergia».

Una sinergia e una collaborazione culturale, quella avviata tra il Liceo Scientifico e il Museo TEMPO, che piace molto all’Amministrazione comunale di Canicattini Bagni, come evidenziano il Sindaco Marilena Miceli e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Mariangela Scirpo. 

«Ripartire e ridurre le fragilità educative che purtroppo non sono mancate nella triste e difficile emergenza Covid – hanno rimarcato il Sindaco Miceli e l’Assessore Scirpo – attraverso la sinergia e la collaborazione tra le varie realtà della città, è senza dubbio un arricchimento formativo e culturale positivo per i nostri studenti, rafforzato dalla scelta di conoscere e apprendere le tradizioni, la cultura, la storia e le bellezze naturalistiche del proprio territorio. Un patrimonio di grande pregio e valore che affidiamo proprio al futuro di questi giovani. Di questo siamo grati al Dirigente scolastico e al personale del nostro Liceo e agli operatori museali del Museo TEMPO per la scelta fatta».

Gli appuntamenti futuri del progetto prevedono: venerdì 3 settembre 2021 la visita nella Valle dell’Anapo; sabato 4 settembre 2021 visita alla Riserva naturale del fiume Ciane; e lunedì 6 settembre 2021 visita al Museo Civico TEMPO di Canicattini Bagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *