Privacy Policy ASP Siracusa: altre stabilizzazioni e proroga incarichi scaduti per i precari - ReportSicilia.com

ASP Siracusa: altre stabilizzazioni e proroga incarichi scaduti per i precari

Nel rispetto delle determinazioni contenute nel bando scaduto il 12 dicembre 2020, la Direzione generale dell’Asp di Siracusa ha stabilizzato 30 unità di personale che prestavano servizio in Azienda a tempo determinato. Si tratta di 1 dirigente veterinario disciplina Sanità animale, 1 dirigente medico di Igiene Epidemiologia e Sanità pubblica, 1 dirigente medico di Chirurgia generale, 24 collaboratori professionali infermieri, 1 collaboratore professionale sanitario di Fisioterapia, 1 tecnico di Radiologia, 1 collaboratore professionale sanitario di Ostetricia. 

“E’ il primo step del processo di stabilizzazione di un congruo numero di figure professionali previste nel bando – dichiara il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – per le quali l’Azienda si determinerà in breve tempo adottando gli ulteriori relativi provvedimenti. E’ un percorso importante in via di completamento nei prossimi giorni nel prosieguo del processo in atto per il superamento del precariato e l’adeguamento dell’organico aziendale con figure stabili dell’organico che dà certezza di lavoro al personale ed una migliore programmazione dell’organizzazione dei servizi sanitari”.

Intanto, a seguito dell’autorizzazione dell’Assessorato regionale della Salute, l’Azienda ha provveduto a prorogare tutti i contratti a tempo determinato del personale appartenente alla dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, tecnica e amministrativa nonché del Comparto sanità e libero professionali dei vari profili destinati all’attività di gestione dell’emergenza da Covid_19, scaduti il 31 dicembre 2020. 

Si tratta di 330 unità la cui proroga ha l’obiettivo di potere continuare a garantire gli attuali livelli assistenziali e di tutte le attività emergenziali di contrasto alla diffusione del contagio, in linea con le disposizioni di favore previste dall’attuale compendio di norme emanate per fronteggiare la pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.