Privacy Policy Pensieri in disordine - ReportSicilia.com

Pensieri in disordine

Riparte la rubrica settimanale dedicata ai giovani autori emergenti . Pubblichiamo oggi un’intensa riflessione poetica di una giovanissima autrice, Angela Maria Venera Tiralongo che, nonostante la giovanissima età, si interroga sul significato della vita, paragonata a un animale selvaggio che tuttavia può essere addomesticato “con le migliori cure” nonostante nessuno conosca in che modo e quando il viaggio avrò fine. Quindi, si rivolge al lettore e lo esorta a non lasciarsi vivere.

Buona lettura

A volte mi fermo a pensare su quale sia il significato della vita. 

Apparentemente incerta, complessa e priva di qualunque forma di razionalità. 

La gente si interroga sul suo senso e il suo scopo. 

C’è chi preferisce trascorrere la propria esistenza al servizio dell’altro e chi invece è condannato a vivere sotto il dominio di qualcuno, privato della propria libertà, della propria ispirazione, della sua stessa coscienza. Schiavo di un mondo che riduce l’ignoto alla sua più fragile condizione. Eppure anche questa è vita o almeno così la chiamano.

La vita a dispetto di quanto si creda non insegna cosa è giusto pensare, fare, né chi adorare, perseguire o lasciare andare. 

La vita è come un’occasione, se non la cogli al volo ti sfugge, probabilmente per sempre, e il rimpianto di qualcosa di perduto sarà un tormento, un inferno eterno a cui condannare la mente e  il cuore. 

Non sono un poeta, un filosofo, uno scrittore tantomeno  un modello da seguire. Dio solo sa quanto la mia vita sia imperfetta e, nel suo piccolo, forse, 

anche sbagliata. 

Perché la vita è così, non sai come trattarla. 

È come un animale selvaggio, se riesci ad addomesticarlo con le migliori cure otterrai la tua ricompensa, l’orgoglio e l’onore di aver avuto successo in qualcosa. 

E se non dovessi riuscire nel tuo intento, riprova, ritenta, sarai più fortunato. Sembra una delle tipiche frasi dei giochi d’azzardo, non è vero? 

Ma io la vedo più come un motto, un detto su cui riflettere incessantemente. 

Nessuno sa cosa accadrà alla fine, nemmeno il destino. 

E sai cosa penso? La vita è un dono che ciascuno ha la fortuna di ricevere. 

Non sprecarlo per inseguire la felicità di qualcun altro. 

Non lasciare che sia la vita a seguire il suo corso, non esserne suo seguace. 

Fai di tutto per cambiare il percorso.

Sarà poi tutto a seguire te.

E Il mondo noterà il tuo cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *