Privacy Policy All'Orecchio di Dionisio approda "Arianna nel labirinto" di Manuel Giliberti. - ReportSicilia.com

All’Orecchio di Dionisio approda “Arianna nel labirinto” di Manuel Giliberti.

Mercoledì 29 e giovedì 30 luglio, andrà in scena in anteprima presso l’Orecchio di Dionisio, Arianna nel labirinto, diretto da Manuel Giliberti. L’opera è prodotta da Verso Argo con il patrocinio della Regione Siciliana, del Parco archeologico di Siracusa, Eloro e Villa del Tellaro e con il supporto della Fondazione Inda.

Nelle due serate il primo è previsto per le 20,30, il secondo per le  22. L’ingresso è gratuito e su prenotazione all’indirizzo email carmela.lamesa@indafondazione.org ; i voucher per assistere agli spettacoli dovranno poi essere ritirati nella sede della Fondazione Inda, a Palazzo Greco, in corso Matteotti.

Arianna nel labirinto è realizzato con la consulenza di Eva Cantarella e, come spiega il regista Manuel Giliberti, “attingendo alle numerose fonti che intrecciano diverse narrazioni vuole raccontare la predestinazione alla quale nessun mortale, seppur nipote del Sole può sfuggire nella tessitura della grande tela del Mito”. Il racconto di Arianna, che come la cugina Medea “aiuta uno straniero, da lui viene rapita, da lui viene abbandonata”, si snoda attraverso i testi di Ovidio, Catullo, Apollodoro, Plutarco, Robert Graves e Karoly Kereny.

Dopo le due serate a Siracusa, Arianna nel labirinto sarà messo in scena il 5 agosto a Eraclea Minoa, il 6 agosto a Capo Lilibeo e poi ancora tra agosto e settembre a Segesta, Hymera e Locri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *