Privacy Policy Siracusa, modifiche servizio raccolta rifiuti - ReportSicilia.com

Siracusa, modifiche servizio raccolta rifiuti

A seguito dell’Ordinanza del Presidente della Regione in merito alla raccolta dei rifiuti urbani, anche il Comune si è adeguato alle nuove prescrizioni e con proprio avviso, ha provveduto alla sua regolamentazione,  individuando “differenti tipologie di gestione con riferimento alle diverse utenze”. 

Alle prime due tipologie appartengono “i rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni dove soggiornano soggetti POSITIVI al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria”; e quelli prodotti “nelle abitazioni dove soggiornano soggetti in permanenza domiciliare fiduciaria quarantena con sorveglianza attiva”. La gestione della raccolta, del trasporto e dello smaltimento dei rifiuti per queste due utenze avverrà attraverso personale appositamente addestrato, e sarà svolto secondo le seguenti procedure: è sospesa la raccolta differenziata dei rifiuti dell’utenza, ove in essere; tutti i rifiuti domestici dell’utenza, indipendentemente dalla loro natura e compresi fazzoletti, rotoli di carta, teli monouso, mascherine e guanti, sono considerati rifiuti indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme; tali rifiuti dovranno essere richiusi con almeno due sacchetti uno dentro l’altro possibilmente utilizzando un contenitore a pedale; i sacchi devono essere chiusi adeguatamente utilizzando guanti monouso; devono essere mantenuti integri e pertanto non devono essere schiacciati o compressi; si deve evitare l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti. Questi utenti, qualora non l’avessero ancora fornito, sono invitati a comunicare il proprio numero di telefono e l’indirizzo di posta elettronica all’e-mail: protezionecivile@comune.siracusa.it o con Whatsapp al numero 349 2657854 al fine di ricevere comunicazioni dedicate per la speciale raccolta dei rifiuti.

Alla terza tipologia appartengono i rifiuti urbani prodotti da “tutte le altre utenze” che mantengono le attuali procedure di raccolta dei rifiuti in vigore, senza interrompere la raccolta differenziata. Tuttavia, a scopo cautelativo, fazzoletti, rotoli di carta, mascherine e guanti utilizzati devono essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati. Inoltre devono essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro o in numero maggiore in dipendenza della resistenza meccanica dei sacchetti.

Si raccomanda di chiudere adeguatamente i sacchetti, utilizzando guanti monouso, senza schiacciarli con le mani utilizzando legacci o il nastro adesivo e di smaltirli come da procedure già in vigore, quindi esponendoli fuori dalla propria abitazione negli apposti contenitori, o gettarli negli appositi cassonetti condominiali o di strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *