Privacy Policy Le coppie non hanno paura del Covid-19, incremento cicli di fecondazione assistita ad Agosto. - ReportSicilia.com

Le coppie non hanno paura del Covid-19, incremento cicli di fecondazione assistita ad Agosto.

Nonostante l’emergenza Coronavirus continui a scuotere l’Italia, le coppie che inseguono il sogno di diventare genitori non si scoraggiano. Molti hanno addirittura  rinunciato alle ferie del mese di Agosto per ricorrere alla PMA (procreazione medicalmente assistita). Un’indagine effettuata in 5 centri del gruppo Genera in tutta Italia di Roma, Napoli, Torino, Umbertide e Marostica, ha registrato un aumento di oltre 8 volte delle procedure di prelievo ovocitario rispetto all’Agosto del 2019.

Nel mesi di maggio, con l’aumento delle misure preventive anti contagio, ha ripreso l’attività con il 20% dei cicli di fecondazione in confronto a Maggio 2019. Da Giugno in poi c’è stato un +30%, a Luglio + 55% e ad Agosto addirittura un + 800% dell’attività inerente alla PMA.

Il Covid ha reso più difficile l’approccio degli aspiranti genitori ai cicli di procreazione, ma non per questo gli operatori e i medici si sono fermati. I mesi post lockdown sono serviti per riavviare i trattamenti rinviati con la chiusura delle attività e implementare le misure sanitarie di sicurezza. Si tratta di un’ottima notizia per la creazione di nuovi nuclei famigliari, e conseguentemente per l’aumento della popolazione che, nel 2020, registra ancora troppe poche nascite. (fonte ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *