Privacy Policy Canicattini Bagni (SR), dal 7 al 9 Agosto torna il grande Jazz in Piazza XX Settembre - ReportSicilia.com

Canicattini Bagni (SR), dal 7 al 9 Agosto torna il grande Jazz in Piazza XX Settembre

Si apre la 4° edizione del Festival Culture del Mediterraneo promosso in sinergia con l’Associazione “Sabatù” e la direzione artistica del sassofonista Rino Cirinnà, organizzato dal Comune, Assessorato Turismo e Spettacolo e Assessorato alla Cultura.

Edizione ridotta per via delle misure di contenimento del contagio Covid-19 ma come sempre di grande spessore musicale e culturale, quella che Rino Cirinnà e il Comune di Canicattini Bagni propongono per l’estate post lockdown.

«Il Jazz e la musica bandistica sono l’identità musicale di Canicattini Bagni – afferma il Sindaco Marilena Miceli – l’uno è figlio di questa grande storia ritmata dai 150 anni della nascita della nostra Banda musicale, laboratorio e fucina per generazioni di giovani canicattinesi. Li nascono famiglie di musicisti come gli Amato e i Cirinnà che negli anni hanno segnato la storia del Jazz canicattinese, con le sue sfumature e le sue innovazioni, portandolo in giro e facendolo apprezzare in Italia e all’estero. La ripartenza delle attività, e tra queste la Cultura, dopo il lungo lockdown di questi mesi e i dolorosi momenti del Covid, nei limiti delle misure anti contagio che, purtroppo, ci hanno impedito di mettere in programma il Raduno bandistico con le tradizionali sfilate per vie dell’impossibilità al contingentamento, per quanto ci riguarda, non poteva non prevedere il Festival Jazz con i concerti in piazza».

«Riparte il Festival Jazz – aggiunge l’Assessore allo Spettacolo, Sebastiano Gazzara – e non lo si poteva fare se non con un gruppo tutto canicattinese, di caratura nazionale, che ha portato il nome di Canicattini Bagni in giro per il mondo, gli “Amato Jazz Trio”, grande pezzo di storia del Jazz Italiano. Il Festival Jazz è organizzato dall’Associazione Culturale Sabatù sotto la direzione artistica di un altro musicista protagonista del panorama jazzistica nazionale ed internazionale, il Maestro canicattinese Rino Cirinnà, che come sempre non ha mancato di inserire in programma ospiti di grande spessore e levatura».

L’Amato Jazz Trio, il primo dei gruppi ad esibirsi, molto conosciuto e apprezzato nel panorama internazionale, composto dai tre fratelli canicattinesi Elio Amato (trombone, flicorno e pianoforte), Alberto Amato (contrabbasso) e Loris Amato (batteria), il più piccoli degli Amato che nel 2004 ha preso il posto del fratello Sergio, scomparso tragicamente in un incidente il 13 Dicembre 2003.

Quello di venerdì sera, nel cuore del centro storico di Canicattini Bagni “Città del Liberty e della Musica”, sarà il rinnovarsi di un grande e affettuoso abbraccio, lungo 40 anni, sin dall’esordio giovanile nelle fila della Banda musicale, tra la città e questi straordinari musicisti che hanno fatto apprezzare la musica Jazz in Sicilia, e in Piazza XX Settembre ripercorreranno la loro brillante carriera sino all’ultimo e recentissimo album del Giugno di quest’anno, “I Love Makkisa” (Abeat).

Sabato 8 Agosto, ore 22:00, di scena “Jazz in progress” con Alberto Mandarini (tromba), Rino Cirinnà (sax), Alessandro Lanzoni (piano), Caterina Crucitti (bass) e Tony Arco (batteria).

Domenica 9 Agosto, ore 22:00, Piazza XX Settembre si trasformerà in una grande festa, sempre nel rispetto delle misure anti Covid, con il “Jazz Club Time” con tanti altri musicisti che si alterneranno sul palco.

«Jazz Club Time sarà un concerto che farà rivivere le atmosfere intime del Jazz Club – conclude il Direttore Artistico, Rino Cirinnà -. Verranno proposti brani del repertorio Jazz più famosi, che vedranno Caterina Crucitti alla voce con un gruppo di musicisti che hanno già partecipato al Festival e con altri che suoneranno per l’occasione come un jam session tipica della musica Jazz».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *