Privacy Policy La tartaruga "Charlotte" trovata con un amo in bocca al largo delle Eolie. - ReportSicilia.com

La tartaruga “Charlotte” trovata con un amo in bocca al largo delle Eolie.

Nei pressi delle isole Eolie, tra Salina e Filicudi, e stata trovata e pescata una tartaruga marina con un amo arpionato in bocca. L’animale di circa vent’anni, chiamato Charlotte è stato rinvenuto da Enrico Salierno, vice presidente di “Sea Shepherd Italia”, l’associazione dedita al contrasto delle attività illegali in alto mare. Da alcune settimane l’imbarcazione si trovava in perlustrazione nei presso dell’arcipelago delle Eolie, quando si è imbattuta in Charlotte con un grosso amo da tonno incastrato nel muso.

La tartaruga è stata subito trasferita presso il “Filicudi Wildlife Conservation – Pronto Soccorso Tartarughe Marine” diretto dalla biologa romana Monica Blasi. Ci sono buone nuove sulla salute di Charlotte, infatti, l’animale non sembra essere in pericolo di vita, prevedendo per lei una rapida guarigione. Purtroppo Charlotte non è né l’a prima né l’ultima vittima della pesca illegale che, da anni ormai, mette a rischio l’ecosistema marino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *