Privacy Policy AVO Palermo ed il Sinalp Sicilia incontrano il Ministro delle Disabilità Sen. Erika Stefani in visita all'Istituto Zootecnico di Palermo - ReportSicilia.com

AVO Palermo ed il Sinalp Sicilia incontrano il Ministro delle Disabilità Sen. Erika Stefani in visita all’Istituto Zootecnico di Palermo

Oggi il Ministro delle Disabilità Erika Stefani è stata in visita a Palermo incontrando diverse realtà del mondo della disabilità.

In questa occasione, voluta dall’On. Vincenzo Figuccia e dalla Consigliera Comunale Sabrina Figuccia, che ringraziamo per l’attenzione data al mondo della disabilità,  l’Associazione Volontari Ospedalieri AVO Palermo e l’O.S. Sinalp Sicilia, hanno avuto modo di poter confrontare le proprie idee in merito alla disabilità che viene, nei fatti, relegata in secondo piano dalla politica nazionale.

Il Dr. Andrea Monteleone ha evidenziato il grande problema che da alcuni anni si accanisce sui disabili nelle scuole, generato da una norma nazionale che ha di fatto eliminato gli Assistenti all’igiene personale ed alla comunicazione.

L’Associazione AVO Palermo ha da sempre difeso il diritto dei ragazzi disabili ad essere accettati ed integrati dalla scuola come esseri umani con uguali diritti rispetto a tutti gli altri cittadini.

Poter interagire con i normodotati ed essere integrati nella scuola significa avere diritto di cittadinanza nella nostra società.

A causa di norme errate ed assurde, oggi le famiglie dei disabili ed i disabili stessi, vivono una condizione sociale surreale che di fatto li relega a semplici “pacchi” da gestire e spostare di volta in volta dal personale ATA che in quel momento risulti libero da altri servizi.

Questa idea dell’integrazione del disabile nella nostra società è vergognosa per tutti noi che ci riteniamo esseri civili, ed offensiva per le famiglie ed i disabili, che ribadiamo non sono “pacchi” da spostare o da “accompagnare in bagno”. 

Il Dr. Gaetano Bonura della Direzione Sinalp Sicilia ha voluto precisare che questa “idea” dell’integrazione ha inoltre distrutto un intero comparto di lavoratori, gli Assistenti all’Igiene personale per gli alunni disabili che avevano la delicatissima e fondamentale funzione di assistere questi ragazzi per tutte le loro esigenze affinchè la scuola riesca al meglio nel suo importante compito di integrazione dei disabili.

La Dr.ssa Sabrina Tevere ha inoltre evidenziato la peculiarità della figura dell’Assistente al Disabile che instaura sempre un rapporto fiduciario con il disabile e la sua famiglia, caratteristica questa che viene meno nel momento in cui questo delicatissimo servizio viene gestito da personale scolastico impegnato anche in altre attività e quindi non sempre disponibile ad assistere l’alunno disabile. 

Il Dr. Franco Lipari di AVO Palermo, ha voluto ricordare al Ministro che esiste da tempo presso i Ministeri del Lavoro e della Salute una proposta congiunta SINALP ed  AVO Palermo per l’istituzione, alla stessa stregua dell’elenco dei medici di base,  di un elenco di operatori OSA presso tutte le ASP dell’Isola al quale le famiglie potrebbero attingere per scegliere, nel rispetto del rapporto fiduciario che deve instaurarsi tra il professionista, il disabile e la sua famiglia, l’Assistente che si occuperà del ragazzo per tutta la durata dell’anno scolastico.

Al termine dell’importante colloquio il Dr. Andrea Monteleone nella qualità di Presidente di AVO Palermo ha donato al Ministro, a nome di tutti i volontari AVO ed i lavoratori SINALP del comparto, un grande piatto in ceramica con i colori della nostra terra augurandosi che sia di buon auspicio ad un intervento normativo risolutore. 

Infine assieme al Ministro è stata premiata una volontaria disabile, Giuliana Tarantino, per quanto fa giornalmente in difesa dei disabili e del loro diritto ad una vera e completa integrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *