Privacy Policy Augusta (SR), evacuazione medica di un marittimo infortunato - Controlli sulla filiera della pesca - Controlli demaniali - ReportSicilia.com

Augusta (SR), evacuazione medica di un marittimo infortunato – Controlli sulla filiera della pesca – Controlli demaniali

Nel corso della mattinata odierna, una motovedetta ha effettuato un’evacuazione medica di un marittimo che si è infortunato a bordo di una nave mercantile ormeggiata nel porto di Augusta. In ragione delle condizioni di salute del malcapitato, appurate dal personale sanitario del Servizio 118 intervenuto con un’ambulanza, è stato fatto atterrare un elicottero presso la nuova darsena, al fine di trasportare velocemente il lavoratore presso il nosocomio “Cannizzaro” di Catania”.

Sempre durante la prima parte della giornata, sono stati effettuati dei controlli al mercato rionale “Del Giovedì”, volti alla verifica della filiera della pesca. Nel corso degli accertamenti sono stati sottoposti a sequestro circa 30 kg. tra cozze, vongole, telline e lupini, e circa 16 kg. tra gamberi, alici e sarde, in assenza di documentazione che ne attestasse la provenienza. Ai soggetti è stata comminata una sanzione amministrativa pari a circa € 1.500 ciascuno. Il pescato, fatto sottoporre a controllo al Servizio Veterinario, nel mentre sopraggiunto, non è stato giudicato idoneo al consumo umano. I molluschi, ancora vivi, sono stati rigettati in mare, mentre il prodotto ittico è stato avviato a smaltimento.

Successivamente a tale attività, è stato svolto un controllo di polizia demaniale in località Agnone Bagni, nei pressi del “Villaggio Conchiglie”, ove è stata accertata l’effettuazione di lavori di rastrellamento della spiaggia, con mezzo meccanico, in assenza di autorizzazione. Al trasgressore è stata comminata una sanzione amministrativa pari a circa € 1.000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.