CronacaNewsSport

La Genovese Eurialo under 14 festeggia la qualificazione. Alla palestra di via Asbesta battuta l’Avola in tre set

Un “trenino” improvvisato con un giro di campo per sfogare una grande gioia. Così le giocatrici della Genovese Eurialo Siracusa hanno festeggiato qualificazione alla seconda fase del campionato under 14 di pallavolo femminile. Un traguardo raggiunto con due giornate di anticipo grazie ad un ruolino di marcia quasi impeccabile. Le verdeblù hanno vinto infatti tutte le partite, arrendendosi soltanto all’Aurora prima in classifica. Con il secondo posto aritmeticamente raggiunto con due giornate di anticipo (passano infatti le prime due), le ragazze allenate da Raffaele Moscuzza alzeranno adesso l’asticella. Proveranno infatti a battere le arancioni nello scontro al vertice del 21 febbraio per cercare di prendersi la leadership del girone. Ieri sera, intanto, hanno centrato con merito il primo obiettivo della stagione. Il largo 3-0 inflitto al Volley Club Avola, terzo in graduatoria, ha dato loro il pass per il prosieguo del torneo interprovinciale. Alla palestra dell’istituto comprensivo “Archia” di Siracusa hanno fornito un’altra prova di forza, chiudendo la pratica in una settantina di minuti di gioco. 

Gioco brioso, difesa attenta, attacco potente. Così le padrone di casa hanno mantenuto un costante vantaggio nel primo set, amministrando fino a 8 punti di margineper poi chiudere sul 25-18 grazie ai numerosi attacchi vincenti di Cifali e Motta e ad un paio di ace di Miriam Carpinteri nella parte finale del set. Secondo set equilibrato nelle fasi iniziali, poi lo stacco delle verdeblù che hanno continuato a esprimere un gioco spumeggiante, arrivando fino al 22-13 e terminando ancora sul 25-18. Il terzo parziale è stato caratterizzato ancora da una fase di equilibrio iniziale, ma sull’11-11 ad andare in battuta è stata Miriam Carpinteri, che ha tenuto il servizio per 7 scambi consecutivi, consentendo alle sue di andare sul 18-11 in un set chiuso 25-15.

Grande soddisfazione per una società che punta tanto sul settore giovanile. “Abbiamo vinto contro un’ottima squadra – ha detto il vicepresidente Salvo Corso – con un punteggio rotondo e guardiamo al futuro con ottimismo. La soddisfazione è maggiore perché, con questo successo, ci garantiamo il passaggio al turno interprovinciale e perché corona il duro lavoro che i nostri tecnici e le nostre ragazze svolgono ogni giorno in palestra”,

Queste le giocatrici della Genovese Eurialo Siracusa: Motta, Elisa e Miriam Carpinteri, Petruzzelli, Fava, Cifali, Giansiracusa, Masuzzo, Cormaci, Di Noto, Guastella, Bottaro, Pitarresi, Saporoso. Allenatore Raffaele Moscuzza; allenatore in seconda Sibilla Zampollini. Dirigente accompagnatore Rosario Carpinteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *