CulturaNewsNotizie dai Comuni

Ragusa. Presentazione del libro “Enigma Palermo” di Leoluca Orlando e Constanze Reuscher, Venerdi 12 gennaio alle 18.30 al Centro Studi Feliciano Rossitto

Di G.Nativo

Venerdì 12 gennaio 2024, alle ore 18.30, nella sala dello stesso Centro (Via Ettore Majorana, 5 – Ragusa) sarà presentato il libro di Leoluca Orlando e Constanze Reuscher dal titolo “Enigma Palermo. La politica, la paura, il futuro. Storia di una città e del suo sindaco” (Rizzoli, 2023, pp. 288). 

L’iniziativa si articolerà nel seguente modo: 

Accoglienza e saluto dell’on. Giorgio Chessari;

Introdurrà la serata Tonino Solarino (ex sindaco di Ragusa);

Coordinerà Vito Piruzza (presidente Piazza Futura);

Dialogherà con Leoluca Orlando l’on. Valentina Chinnici (deputata Ars Presidente CIDI).

L’evento culturale è reso possibile grazie alla sinergica collaborazione del Centro Studi Feliciano Rossitto con Piazza Futura e Ubik Ibla.

Sinossi

A metà degli anni ’80 del secolo scorso, nel capoluogo siciliano sconvolto da eventi criminosi, ha inizio la cosiddetta Primavera di Palermo, di cui Leoluca Orlando diviene in parte guida, simbolo e, allo stesso tempo, testimone e simbolo a carattere internazionale.In quegli anni cambia l’Italia, scossa da Tangentopoli e dallo stragismo mafioso. In quel periodo inizia il lungo e serrato dialogo tra la giornalista Constanze Reuscher e Leoluca Orlando, da quella“Palermo come Beirut”, segnata dalle bombe e dalla paura, perarrivare alla metropoli cosmopolita di oggi, luogo di accoglienza pur nelle

complessità proprie di una grande città con le sue molteplici sfaccettature. Un lungo e serrato confronto che è condensato in “Enigma Palermo. La politica, la paura, il futuro. Storia di una città e del suo sindaco”, scritto a quattro mani da Leoluca Orlando e Costanze Reuscher (pp. 288).

Incalzato dalle domande della giornalista, “U Sinnacu” (comeancora lo chiamano i palermitani), racconta la sua formazionepolitica, il suo impegno ed il lavoro svolto, ammette gli errori e lesconfitte, ricorda i momenti più tragici e getta nuova luce su episodi polemici e scontri, come quello, rimasto nell’immaginariocomune degli italiani, che lo contrappose a Giovanni Falcone.

Ma soprattutto in questo libro Orlando, fornisce gli elementi utili per poter decifrare l’“enigma” di una parabola duratura e avvincente come la sua, così simile, per ombre e ripartenze, alla città che ha rappresentato e a cui ha dedicato una vita intera. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *