CronacaNews

Stabilizzazione precari covid Asp Siracusa, il plauso di Passanisi e Bonarrigo di Cusl Fp Ragusa-Siracusa

Siracusa“Plaudiamo alla Direzione aziendale dell’Asp di Siracusa per la sollecitudine con cui ha dato seguito alle indicazioni dell’Assessorato Regionale della Salute emanando l’avviso pubblico di ricognizione per la stabilizzazione dei precari del Covid”. Lo hanno sottolineato il segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi ed il segretario territoriale della Fp Cisl Ragusa Siracusa, Mauro Bonarrigo, che sollecitano adesso celerità nei tempi.

Confidiamo ora nella medesima solerzia d’impegno  da parte degli uffici preposti alla verifica dei soggetti aventi titolo – hanno detto Passanisi e Bonarrigo – per velocizzare l’assunzione di personale di varie qualifiche utile a garantire l’indispensabile funzionamento di tutti i servizi, sanitari e tecnico-amministrativi. La copertura a tempo indeterminato dei posti di diverse figure professionali, ancora vacanti nella dotazione organica dell’Asp di Siracusa, rappresenterebbe una pronta risposta, in termini di offerta, alla domanda di servizi di cura reclamati dalla collettività provinciale e produrrebbe, quali ulteriori effetti positivi, la riduzione della spesa del tempo determinato ed il raggiungimento della tanto agognata immissione in ruolo di molti lavoratori che hanno apportato un contributo determinante, nel corso della pandemia, al contrasto del virus. Uno stuolo di persone già formate e pronte a dare, nei diversi profili di appartenenza, maggiore e più motivato apporto di forza lavoro all’assistenza sanitaria dei cittadini ma anche a fornire supporto, in tempi rapidi, alle gravi criticità presenti negli uffici amministrativi, attraverso il reclutamento immediato, nelle more dell’espletamento delle restanti procedure, di chi ha diritto di priorità assunzionale in ordine temporale, come previsto dalle norme in materia e recentemente ribadito dall’Assessorato della SaluteUn tema, quello dalla dotazione di personale necessario al funzionamento dell’assetto organizzativo della Sanità siracusana, sul quale il commissario straordinario, Salvatore Lucio Ficarra, ha sempre dimostrato sensibilità assoluta. Rimaniamo, quindi, in attesa della programmazione del tavolo per la progressione del personale tra le aree, che interessa la valorizzazione delle carriere dei dipendenti già di ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *