CronacaNewsNotizie dai Comuni

Il Sindaco di Canicattini Bagni Paolo Amenta ha ricevuto stamani il Sindaco di Greccio, Emiliano Fabi, cittadina laziale dove S. Francesco fondo il Presepe, prossimo gemellaggio tra i due Comuni

Il Sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, ha ricevuto questa mattina a Palazzo di Città, in un incontro cordiale propedeutico ad un futuro gemellaggio, il Sindaco di Greccio, in provincia di Rieti, Emiliano Fabi, ospite del Museo TEMPO della cittadina iblea.

L’antico Borgo medioevale di Greccio si trova sui Monti Sabini,nell’alto Lazio, ai confini con l’Umbria, ed è particolarmente noto per la presenza del Santuario fondato da S. Francesco, luogo dove il poverello d’Assisi diede vita al primo Presepe.

Proprio il Presepe, la sua storia e l’evoluzione nel corso tempo, sono stati il comune interesse con Canicattini Bagni che all’interno del Museo TEMPO (Museo del Tessuto, dell’Emigrazione e della Medina Popolare), ne custodisce un’ampia sezione assieme ad una mostra di antichi e preziosi bambinelli, curata dal prof. Tanino Golino, Vice Presidente del Museo, che proprio a Greccio ha avuto l’occasione di realizzare per conto dei frati francescani un Presepe artistico.

Da qui l’incontro con il Sindaco Fabi e l’invito, condiviso con il Sindaco Amenta e l’Amministrazione comunale, a visitare Canicattini Bagni e la sua struttura museale, nonché la Chiesa Madre dedicata a San Michele Arcangelo, patrono della città, di cui anche Greccio è devota e a cui è dedicata una Chiesa “Collegiata” risalente al XIV secolo sulla sommità di una scenografica scalinata.

Non solo devozione e fede a legare i due Comuni, quello siciliano e quello laziale, ma come hanno sottolineato nei loro interventi di salutoe ringraziamento i due Sindaci, Paolo Amenta ed Emiliano Fabi, anche il proseguo di un comune percorso di sviluppo sostenibile,valorizzazione e promozione del ricco patrimonio storico, culturale, artistico, paesaggistico ed enogastronomico dei rispettivi territori, avviato in questi anni ed arricchito da nuovi incontri, conoscenze e interscambi, attraverso la stipula di un prossimo gemellaggio tra le due Comunità.

Presenti all’incontro di stamani con il Sindaco di Greccio, assieme al Sindaco Paolo Amenta, anche gli Assessori comunali canicattinesi, il Presidente del Museo TEMPO e del Sistema Rete Museale Iblei, di cui Canicattini Bagni è capofila, l’etnoantropologo e guida naturalistica Paolino Uccello, il Vice Presidente Tanino Golino, il Presidente dello storico Corpo Bandistico Città di Canicattini Bagni, Salvatore Petruzzelli, a testimonianza dell’anima identitaria musicale della città, e gli operatori museali cittadini.

L’incontro si è concluso con lo scambio di doni.

In programma, nel corso della permanenza a Canicattini Bagni del Sindaco Emiliano Fabi, la visita alla Chiesa Madre, al Museo TEMPO, al centro storico della città per ammirare il patrimonio Liberty dei suoi palazzi, e poi a Noto e a Siracusa prima di fare ritorno domenica sera a Greccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *