CronacaNewsNotizie dai Comuni

ALLA PRESENZA DEL PREFETTO SCADUTO E DELLA CIA,  RIAPERTO L’OSTELLO PER I LAVORATORI AGRICOLI STAGIONALI 

Anche per la prossima raccolta stagionale delle produzioni agricole del siracusano sarà utilizzato l’Ostello per i lavoratori stagionali agricoli realizzato negli anni scorsi anni nella frazione di Cassibile (Siracusa).

L’avvio della riutilizzazione ieri pomeriggio alla presenza del Prefetto di Siracusa Giusi Scaduto, dell’assessore comunale alle Politiche Sociali Concita Carbone, della Presidente Cia Sicilia Sud Est Marinella Schifitto e del Direttore della stessa organizzazione Sebastiano Enzo Aglieco.

    Già prenotati circa 65 dei 100 posti disponibili da parte di immigrati che saranno occupati nella raccolta stagionale.Una ospitalità ben diversa rispetto al precedente e precario accampamento preesistente nella stessa zona.

   Per il Prefetto Scaduto si tratta “di una importante collaborazione scaturita negli anni scorsi fra istituzioni locali ed organizzazioni di categoria sia imprenditoriali che dei lavoratori agricoli.

Un esempio concreto che è possibile creare condizioni di integrazione nel lavoro fra i campi”.

   Per la Presidente Cia Marinella Schifitto si è trattato di “un momento commovente specie per un’imprenditrice agricola come me che, come tanti  colleghi sono convinti che nei rapporti di lavoro , senza distinzione alcuna, sono importanti il rispetto della legalità, l’integrazione e l’equità sociale”.

  Per il direttore Cia Sicilia Sud Est Sebastiano Enzo Aglieco “il caporalato ed altri fenomeni deleteri nel settore si combattono con iniziative moderne, di lungo periodo e sostenibili da un punto di vista sociale. Su questi temi la nostra organizzazione ha dimostrato senso di responsabilità, progettualità e collaborazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *