SBARCO DI CLANDESTINI A PORTOPALO. ARRESTATO UN EGIZIANO

Nella giornata di ieri, agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un cittadino egiziano di 37 anni per aver fatto rientro illegale nel territorio nazionale .

Lo straniero faceva parte di un gruppo di 125 migranti soccorsi in mare da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Siracusa e sbarcati mercoledì scorso presso il porto di Portopalo di Capo Passero.

A seguito di immediate verifiche e di celeri indagini di polizia giudiziaria, si accertava che nel marzo del 2018 la Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino aveva notificato all’egiziano un decreto di espulsione, emesso dal Prefetto di Frosinone.
Infine, l’Autorità Giudiziaria competente ha disposto che l’arrestato fosse posto in libertà  e a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura per le successive incombenze di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.