NOTO (SR). IRREGOLARITÀ IGIENICO–SANITARIE. ELEVATE 4000 EURO DI SANZIONI E SOSPESA L’ATTIVITÀ LAVORATIVA IN UN LOCALE

Nella giornata di ieri, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al controllo degli esercizi commerciali adibiti a ristorazione, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, coadiuvato da personale sanitario dell’A.S.P., hanno verificato la sussistenza dei requisiti di igiene e del rispetto formale delle prescrizioni relative alle licenze nei confronti di alcuni locali siti nei pressi del lido di Noto, rilevando, in una circostanza alcune irregolarità.

In specie, all’atto del controllo, sono state riscontrate carenze igieniche ed alcune irregolarità formali.

Al titolare sono state elevate sanzioni per 4.000 euro ed il laboratorio ove venivano preparati i cibi è stato momentaneamente chiuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.