Privacy Policy Sanità, Musumeci al Garibaldi di Catania per il “Natale di Nesima”: «Siamo una squadra!» - ReportSicilia.com

Sanità, Musumeci al Garibaldi di Catania per il “Natale di Nesima”: «Siamo una squadra!»

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, con l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, ha partecipato questo pomeriggio a “Natale a Nesima con i bambini classe 2021”, l’iniziativa del dipartimento Materno-infantile del Presidio ospedaliero Garibaldi Nesima di Catania, giunta alla diciottesima edizione. Per celebrare le circa 2400 nascite avvenute quest’anno, il direttore generale dell’azienda ospedaliera, Fabrizio De Nicola, e il direttore del dipartimento, Giuseppe Ettore, hanno consegnato doni alle famiglie dei neonati e riconoscimenti ad operatori sanitari e autorità. «L’ospedale Garibaldi di Catania – ha sottolineato il presidente Musumeci – ha una tradizione centenaria, che negli ultimi anni si è qualificata in un’offerta sanitaria assolutamente apprezzata dall’utenza. Il mio governo sta lavorando perché in Sicilia non ci siano singole isole felici, ma perché sia tutta un’isola felice. Oltre che a Catania, stiamo intervenendo a Palermo, a Messina e in tutti gli altri capoluoghi, affinché i siciliani abbiano l’orgoglio di trovare nella loro terra una sanità che fino a ieri invidiavano alle Regioni del Centro-Nord. Per conseguire questo obiettivo dobbiamo proseguire nel fare gioco di squadra, il governo regionale, l’assessorato alla Salute, le Aziende sanitarie e ospedaliere, i professionisti che vi lavorano e i tanti volontari. Ringrazio tutti quelli che operano in questa ideale catena, faccio gli auguri a loro e alle famiglie dei bambini nati quest’anno».  «Mi fa profondamente piacere – ha aggiunto l’assessore Razza – che il punto nascita del Garibaldi abbia operato un numero così elevato di parti. È la prova evidente della grandissima qualità dei professionisti che vi operano e dell’attrattività che ciò determina sul territorio. Possiamo  certamente affermare che in Sicilia esiste una grande struttura costruita a misura di bambino. Auguri a tutti». Una targa di riconoscimento è stata consegnata anche al dirigente generale della Protezione civile regionale, Salvo Cocina, per l’impegno profuso dal personale e dai volontari in occasione della recente alluvione che ha causato l’allagamento di alcuni reparti dell’ospedale catanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.