NewsNotizie dai Comuni

Canicattini Bagni, tre ordinanze in ottemperanza al DPCM del Presidente Conte

Emergenza Coronavirus, tre ordinanze del Sindaco di Canicattini Bagni per attivare il COC, chiudere il cimitero comunale, individuare i servizi essenziali e ridurre la presenza di personale al Comune.
La prima Ordinanza, la n. 06 del 12/03/2020, ha riguardato l’attivazione del C.O.C., il Centro Operativo Comunale, con responsabile il Dirigente dell’Ufficio di Protezione Civile, il Comandante della Polizia
Municipale Giuseppe Casella, in modo da ottimizzare il coordinamento tra i vari soggetti operativi coinvolti e la circolarità delle informazioni.
Il numero telefonico per avere informazioni dal C.O.C. dalle ore 8:30 alle ore 19:30 di tutti i giorni è lo 0931945131 della Polizia Municipale, mentre per le emergenze si può chiamare il numero 3343475475.
La seconda Ordinanza ha riguardato la chiusura del cimitero comunale da oggi, venerdì 13 Marzo 2020 (Ordinanza n.7 del 12/03/2020), per motivi precauzionali derivanti dall’emergenza Coronavirus. L’apertura potrà avvenire solo per il tempo necessario per accogliere eventuali salme con successiva tumulazione. Ogni altra attività all’interno del cimitero comunale è sospesa, comprese le esecuzioni di autorizzazioni già rilasciate dal Comune.
Con ulteriore Ordinanza, la n. 8 del 12/03/2020, il Sindaco Marilena Miceli ha disposto, in ottemperanza con quanto previsto dalle misure emanate dal Governo, l’individuazione e il mantenimento dei servizi minimi essenziali del Comune, dando disposizione ai Dirigenti di Settore di collocare in ferie i dipendenti non addetti ai servizi essenziali, che non abbiano ancora fruito delle ferie degli anni precedenti o di eventuali ore di lavoro in eccedenza.
Sono servizi minimi essenziali: Servizio dello stato civile, limitatamene al raccoglimento delle dichiarazioni di nascita e alle denunce di morte, alle richieste di autorizzazione dei trasporti funebri, all’autorizzazione a cremazione e sepoltura.
L’accesso agli uffici deve essere considerato eccezionale e limitato a tutte le pratiche che non possono essere rimandate; deve essere preceduto da appuntamento, che si può fissare per telefono o per e-mail (elenco
pubblicato sull’apposito banner del sito Internet istituzionale). Sono fatti salvi i casi di comprovata urgenza.
Infine, da venerdì 13 marzo 2020, come da Ordinanza n. 4 del 9/03/2020, sarà effettuato il servizio di sanificazione e disinfestazione di tutti gli edifici pubblici comunali destinati ad uffici, scuole, asilo nido, servizi pubblici e di pubblica utilità.
R.G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *