Privacy Policy Il Covid ferma anche per quest’anno il “Palio di San Michele” di Canicattini Bagni e riduce la Sagre gastronomiche mentre continuano gli appuntamenti del cartellone del 18° Festival del Mediterraneo, tra questi il Jazz e il Raduno Bandistico - ReportSicilia.com

Il Covid ferma anche per quest’anno il “Palio di San Michele” di Canicattini Bagni e riduce la Sagre gastronomiche mentre continuano gli appuntamenti del cartellone del 18° Festival del Mediterraneo, tra questi il Jazz e il Raduno Bandistico

Il “Palio di San Michele”, l’appuntamento con la cultura e le tradizioni popolari di fine ‘800 inizio ‘900, che per tutta l’estate, per 34 edizioni, ha accompagnato i canicattinesi ed i suoi otto Quartieri  (Balatazza, Matrice, Pizzu Muru, Priuolu, San Giovanni, Santuzzu, Vadduni, Vigna ri Serrantinu), alla festa del Santo Patrono, San Michele Arcangelo del 29 Settembre, anche in quest’estate 2021, come già lo scorso anno, non si terrà, a causa  del prolungarsi dell’emergenza Covid, con le sue restrizioni e le misure di sicurezza.

La conferma della decisione del Comitato dei Quartieri che cura l’evento, arriva dall’Assessore al Turismo e allo Spettacolo, Sebastiano Gazzara, e dall’Assessore alla Cultura, Mariangela Scirpo, a cui è affidato il cartellone del 18° Festival del Mediterraneo, dopo aver raccolto con rispetto la comunicazione del Presidente e del Segretario del Comitato, Corrado La Pira e Alessandro Lombardo.

Gli appuntamenti con il suggestivo Corteo storico in costume, il Museo sotto le Stelle con la rappresentazione, nel cuore della città, dello spaccato di vita popolare della Canicattini Bagni di fine ‘800, con il coinvolgente Torneo a coppie su asini lungo la centralissima via Vittorio Emanuele, che ha sempre richiamato migliaia di spettatori, con i Giochi tra Quartieri per contendersi il Palio, con le Sagre gastronomiche e gli eventi folkloristici, pertanto, sono rinviati ad uno speranzoso e augurale prossimo anno di “normalità”.

Delle tre Sagre gastronomiche previste nel cartellone del 18° Festival del Mediterraneo per il 20 – 27 Agosto e per il 4 Settembre, verrà garantita solo quella del 27 Agosto, inizio alle ore 19:00, in Piazza XX Settembre in occasione del 38° Raduno Bandistico nazionale che animerà la città di Canicattini Bagni.

“Il Comitato dei Quartieri – hanno scritto il Presidente La Pira e il Segretario Lombardo – dopo aver visionato attentamente le linee guida dettate dal Governo circa la realizzazione delle manifestazioni nelle quali, preferibilmente, debba essere garantita la staticità e il distanziamento comunica ufficialmente che il Palio San Michele 2021 (che si compone di sfilata in abiti storici, Museo sotto le stelle, Torneo a coppie su asini e giochi) è stato annullato anche per quest’anno.

Comunichiamo, inoltre, che erano state inserite nella XVIII edizione del Festival del Mediterraneo di Canicattini Bagni, 3 sagre dei prodotti tipici locali, a cura del suddetto Comitato, nei giorni 20, 27 Agosto e 4 Settembre. Pertanto, avendo preso visione del DL 105/23 Luglio 2021, in materia di Green Pass, già in vigore da giorno 6 Agosto, il Comitato ha deciso di annullare le sagre che si sarebbero dovute tenere nei giorni 20 Agosto e 4 Settembre, quindi si svolgerà soltanto quella prevista per giorno 27 Agosto. 

Ci scusiamo immensamente con tutti voi, ma siamo certi che possiate comprendere le grandi responsabilità che gravano sul Comitato in questo periodo così particolare”.

«Decisione responsabile quella del Comitato dei Quartieri – hanno aggiunto gli Assessori Gazzara e Scirpo – assunta con profondo dispiacere dopo aver saltato l’appuntamento del 2020, per l’emergenza Covid. Dal Comitato, come Amministrazione comunale, abbiamo avuto sempre ampia collaborazione per promuovere e valorizzare la cultura e le tradizioni popolari della nostra comunità e così sarà anche per il futuro. Quest’anno, insieme, eravamo pronti alla ripartenza con una grande 35° edizione del Palio, ma il prolungamento sino a Dicembre dell’emergenza Covid e le misure restrittive per contenerla, non ultimo l’obbligo del Green Pass per alcuni eventi, hanno fatto prevalere il rispetto e la sicurezza per i visitatori, preferendo, ad esempio per le sagre, concentrare tutti gli sforzi e l’attenzione in una sola serata. Gli appuntamenti con il Festival del Mediterraneo comunque proseguono con tante altre manifestazioni, tra queste il grande Jazz in questo fine settimana dal 13 al 15 Agosto e poi dal 26 al 29 agosto il 38° Raduno Bandistico nazionale con tante sorprese e le MasterClass, con oltre 50 giovani musicisti provenienti da tutta la Sicilia presenti a Canicattini Bagni per perfezionarsi nei vari strumenti con i più qualificati Maestri dei Conservatori dell’Isola».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *