Privacy Policy Anche il Comune di Canicattini Bagni aderisce alla 17° edizione di "M'illumino di meno" e alla campagna "Facciamo luce sull'endometriosi" - ReportSicilia.com

Anche il Comune di Canicattini Bagni aderisce alla 17° edizione di “M’illumino di meno” e alla campagna “Facciamo luce sull’endometriosi”

Anche quest’anno, venerdì 26 marzo 2021, il Comune di Canicattini Bagni, su proposta dell’Assessore Sebastiano Gazzara, accogliendo l’invito del Presidente del Lions Club di Palazzolo Acreide, Ing. Santo Mita, aderisce alla campagna nazionale di sensibilizzazione sui temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica, per la riduzione dei consumi e dell’inquinamento luminoso, “M’illumino di meno”, lanciata nel 2005 dalla trasmissione di Radio Due “Caterpillar”, spegnendo, nel centro storico, dalle ore 19 alle ore 21, un tratto di illuminazione di Piazza XX Settembre, da via Pellico a via Mons. La Vecchia, e i fari delle facciate delle Chiese S. Maria degli Angeli e Anime Sante. 

Sabato 27 marzo, invece, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Mariangela Scirpo, il Comune aderisce alla campagna di prevenzione dell’Endometriosi, patologia cronica poco conosciuta e ampiamente diffusa tra le donne in età fertile, per la quale  si stima che una donna su dieci ne sia affetta, si parla di 3 milioni di donne in Italia, più di 175 milioni nel mondo.

Pertanto, in occasione della Giornata mondiale di prevenzione, facendo propria l’iniziativa lanciata dal Team Italy della Worldwide Endomarch, “Facciamo luce sull’Endometriosi”, il Comune di Canicattini Bagni illuminerà di giallo la facciata del Palazzo Municipale di via XX Settembre 42.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *