Privacy Policy Fp Cisl Siracusa su Decreto Crescita e opportunità per stabilizzazioni del personale degli Enti locali - ReportSicilia.com

Fp Cisl Siracusa su Decreto Crescita e opportunità per stabilizzazioni del personale degli Enti locali

“Un’opportunità fornita dal Decreto Crescita da cogliere da parte dei Comuni per giungere alla ricontrattualizzazione del personale part-time in full-time, e garantire un livello più elevato di servizi in termini di efficacia ed efficienza nei riguardi della cittadinanza”. E’ questa la strada tracciata dal segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi, che ha chiesto un confronto urgente ai sindaci, ai segretari generali dei Comuni della provincia, insieme al commissario ed al segretario generale del Libero Consorzio. Determinante è l’opportunità sottolineata da Passanisi, secondo cui il Decreto Crescita garantisce che i Comuni nel periodo 2020/2024 possano procedere ad un programma di assunzioni utilizzando le facoltà assunzionali dei cinque anni precedenti il 2020.

Il Decreto Crescita dunque – ha spiegato Passanisi – introduce un più flessibile metodo di reclutamento del personale a tempo indeterminato per garantire criteri di efficacia ed efficienza dell’attività amministrativa. E questa è indubbiamente un’occasione unica perché, come prevede la normativa vigente, le procedure per l’incremento occupazionale dovranno necessariamente passare, prima che attraverso nuove assunzioni, mediante la ricontrattualizzazione del personale part-time esistente e, comunque, tramite l’attribuzione di una percentuale del budget assunzionale per l’aumento dell’orario allo stesso personale”.

Centrale in questi ultimi anni è stato il ruolo della Cisl Fp che, attraverso l’avvio di un dialogo con le amministrazioni comunali della provincia, ha ottenuto la stabilizzazione del personale finora impiegato part time, che in questo momento storico ha sopperito allo svuotamento degli uffici a seguito del collocamento a riposo del personale full-time. “Il lavoro certosino avviato e messo in campo dalla Cisl Fp con gli Enti locali ha garantito la progressiva stabilizzazione degli organici part-time. – ha detto Passanisi – Sono stati centrati obiettivi di stabilizzazione importanti attesi da anni, che hanno consentito la fuoriuscita dal precariato a tanti lavoratori dando dignità al proprio lavoro e migliorando la qualità degli stessi servizi erogati. Questo è un percorso tracciato che deve proseguire con l’applicazione piena e concreta dei contenuti del Decreto Crescita. Per questo motivo il nostro auspicio è quello che i Comuni siracusani, sia nel proprio interesse, nonché per meglio valorizzare le risorse esistenti, specie in questo periodo emergenziale, vogliano tempestivamente e pienamente sfruttare le nuove facoltà assunzionali riconosciute dalla legge al fine di attribuire una percentuale del budget per l’aumento dell’orario del personale part-time fino a raggiungere, laddove è possibile, le 36 ore”.

La Cisl Fp – conclude in segretario generale – è disponibile sin da subito ad un serrato confronto per offrire un prezioso contributo, i sindaci facciano la loro parte”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *